Seleziona una pagina

Naturalmente_Sani-header_web

 

AlberoLa Primavera, secondo la medicina tradizionale cinese, è la stagione dominata dall’elemento legno. Simbolo di questo elemento è l’albero che a primavera fiorisce, cresce e si innalza verso l’alto.

Così anche noi a primavera ci risvegliamo, abbiamo voglia di stare fuori all’aperto, di fare più cose, progettare ed essere più creativi.

Queste caratteristiche sono associate all’organo fegato che può realizzare il suo slancio di energia e creatività grazie alla determinazione data dalla vescica biliare ad esso collegata. Ma per permettere al nostro essere tutto questo dobbiamo aiutare i nostri due organi ad alleggerirsi e ripulirsi dal grosso lavoro di trasformazione, digestione ed eliminazione che hanno svolto durante i mesi invernali in cui abbiamo ingerito cibi più grassi e zuccherati!

Ecco quindi l’importanza durante la stagione primaverile di depurare il fegato, per non soffrire della tipica sonnolenza primaverile e per contrastare le allergie, soprattutto quelle oculari, caratteristiche del periodo. Vi sono tanti metodi, ricette ed erbe per disintossicare il fegato, in questa sede ve ne suggerisco due.

Per purificarsi, il nostro Maestro Yogi Bhajan consiglia di seguire per 21 giorni la Dieta Verde.

Questa dieta consiste nel mangiare solo cibi verdi, ossia ricchi di clorofilla, che possono spaziare dalle verdure ai legumi, dalla frutta alle alghe. La composizione chimica della clorofilla è simile a quella dell’emoglobina, combatte quindi l’anemia e inoltre purifica il sangue facilitando l’eliminazione di residui di medicinali e sostanze tossiche, come i metalli pesanti, che ingeriamo attraverso gli alimenti e respiriamo quotidianamente. La sua azione purificante è benefica per il fegato, pancreas e intestino.

La verdura a foglia verde contiene, oltre che il ferro, anche il calcio, le alghe contengono i minerali, l’avocado i grassi sani e i pistacchi, per esempio aiutano a mantenere equilibrato il livello di zuccheri nel sangue. La natura in questa stagione ci offre diversi prodotti di colore verde: fave, piselli, agretti, tarassaco, rucola, cicoria, broccoli, carciofi, cardi, asparagi….approfittiamone!

Un altro modo per aiutare il nostro organismo ad eliminare le tossine e depurarsi è attraverso il massaggio. Ci sono diversi tipi di massaggio che lavorano per drenare, depurare e disintossicare l’organismo quello che propongo questo mese è il massaggio del piede ossia la riflessologia plantare.

Il massaggio al piede è un massaggio profondo che Female hands giving massage to soft bare feetpermette al nostro corpo e anche alla nostra mente/psiche di attivare un processo di autoguarigione e di eliminazione delle scorie accumulate nel nostro organismo. Stimolare in particolare i punti riflessi dei principali organi emuntori, come il fegato, la vescica biliare, il rene, i polmoni, l’intestino e il sistema linfatico, aiuta in questo processo di purificazione.

Un caro saluto,
Kirpal Kaur
(diplomanda in Naturopatia)

Naturalmente, i consigli di questa rubrica non sostituiscono le indicazioni del medico.